Un mese

Chi lo avrebbe mai detto che il tempo sarebbe volato così velocemente. Sembrava ieri il giorno in cui mi sono iscritto a YouAborad, sembrava ieri il giorno in cui feci lo slep, sembrava ieri il giorno in cui ricevetti la famiglia, sembrava ieri il giorno in cui feci l’Orientation e ora? Ora manca solo

Continua a leggere

Annunci

Grazie ❤️

Ho aperto il blog da soli 5 mesi. Mi avete fatto un regalo immenso lettori. Spero che il blog sia di vostro gradimento per sempre.

20140717-041757 AM-15477112.jpg

Summer pt. 2

Avevo già fatto in passato un post sull’estate. Ma questa estate, quella che sto vivendo quest’anno, è talmente bella che si merita un altro post. Mi sono trasferito a casa al mare. Le giornate sono sempre le stesse. Mi sveglio, faccio colazione, scendo in spiaggia, cazzeggio con gli amici, torno a casa, pranzo, vedo la tv, scendo in spiaggia, cazzeggio con gli amici, torno a casa, ceno, esco, cazzeggio con gli amici… Ma non sono giornate

Continua a leggere

Il degrado della scuola italiana

Cosa c’è di meglio che sfogarsi attraverso un bel blog? La scuola italiana… che bella che era la scuola italiana. L’Italia, centro di cultura. L’Italia come must nella scuola mondiale. Ovviamente non sto parlando della scuola odierna, che definirei la vergogna dell’Italia. Investimenti sbagliati hanno portato la nostra scuola alla rovina. Questi maledetti tagli fanno vivere lo studente italiano nel degrado più assoluto. Partendo dalle stesse

Continua a leggere

Sensi di colpa e sfogo

WordPress (il sito su cui ho il mio blog) mi manda una e-mail a settimana ricordandomi di scrivere un articolo per raggiungere il mio obiettivo. Ma cosa fare nel caso in cui non si abbia nulla da scrivere? Ecco, questo è ciò che è successo oggi. Sinceramente mi piacerebbe scrivere un articolo a settimana negli States, ma ovviamente in casi eccezionali sarò pronto a scriverne di più. Ma adesso come adesso le novità non arrivano purtroppo. O meglio, una novità c’è; ma sarà

Continua a leggere

Perché gli USA?

Mi sono mai posto questa domanda? Sinceramente no. O meglio, non mi sono posto il problema. Una volta che scegli e sei sicuro di voler fare l’anno all’estero, devi scegliere la meta. E, vi giuro, con tutte le agenzie che ci sono, davvero puoi andare in ogni stato del mondo, o quasi. Le mete più gettonate, da quel che so io, sono Australia, Inghilterra, Irlanda, e soprattutto USA. Gli USA sono davvero pieni zeppi di exchanges students provenienti da tutto il mondo. Ma ora arriva il bello

Continua a leggere