M’amano, non m’amano, m’amano, non m’amano… M’AMANO!

I’m so excited, guys! Sono passati solo 4 giorni dal famoso 7 aprile, giorno che rimarrà nella storia: IL GIORNO DELL’ARRIVO DELLA FAMIGLIA. Vi ho parlato di loro, della città e della scuola (e se vi siete persi il post cliccate qui: Host-family). Ma ora posso parlarvi di loro in modo più

approfondito. Ho deciso di chiamare il post così per il semplice fatto che il mio presentimento si è rivelato realtà: sono davvero dei cuccioli e sono una famiglia felicissima! Ho parlato con Evelyn (host-mum) solo tramite Facebook e mi ha detto cose dolcissime. Inoltre ho parlato con Matthew (host-brother) e Rachel (host-sister) non solo tramite chat di Facebook ma anche tramite videochiamata! E fare una videochiamata dopo 2 giorni dal placement è davvero un record! Il fratellino vi devo dire che è simpaticissimo! E’ chiacchierone come me ed è molto affettuoso! Mi ha subito messo a mio agio ed ogni mattina mi augura “buon divertimento a scuola” non avendo ancora capito che la scuola italiana fa schifo e che non è assolutamente divertente e che quando si sveglia io esco da scuola… Ma è dolce lo stesso! Rachel invece è un po’ più timida e riservata ma ugualmente simpatica e non vedo l’ora di conoscerla meglio. Passiamo alla videochiamata su FaceTime. C’è da dire che l’ho fatta solo con i fratelli perché i genitori erano a lavoro. Matthew mi ha parlato di tantissime cose, mi ha fatto vedere la famiglia e i due cani (sono bellissimi quindi sono stratranquillo, anche se il mio rapporto con i cani non è molto di amicizia). Di ciò che ha detto devo dire che ho capito a grandi linee. Il mio inglese non è così forbito ma per me capire i concetti è già un grande risultato. Forse la difficoltà più grande è la pronuncia: le parole non sono scandite benissimo e la velocità con cui parlano fa fondere le parole e quindi a volte ho capito tutto perfettamente, altre ho capito solo bla-bla-bla… nel caso del bla-bla-bla la mia reazione è stata un grande sorriso con un sonoro yeah proveniente dalla mia bocca… Tocca a tutti gli exchanges questa parte, quindi non mi abbatto. Invece sul parlare devo spendere qualche parola in più. Non sono fluido e questo è un dato di fatto però mi sono fatto capire quindi sono contentissimo.  Ho chiesto a Matthew in chat di essere onesto e dirmi cosa ne pensa del mio inglese e mi ha risposto dicendo che si devono impegnare per capirmi e devono un po’ “interpretare”, ma se lo aspettavano. Se tu che stai leggendo vuoi diventare exchange devi essere pronto anche a questo eheheh! Inoltre, molto probabilmente, oggi farò un’altra volta la videochiamata, ma questa volta con tutta la famiglia. Non vedo l’ora di conoscere il padre dato che non ci ho mai parlato poiché non usa mai facebook. Ora scappo. Vi auguro un buon week-end a tutti! Vi aggiorno presto. Kisseeeees 😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...