Pane, pasta, pizza e birra

Parliamone. Mancano ancora circa sei mesi alla partenza ma già sto pensando a tutte quelle cose che mi mancheranno. Ovviamente oltre alla famiglia e gli amici.

La pasta: negli States mangerò mai buona pasta cotta al dente? Non credo. Il pane… Sanno cosa sia il pane? In inglese si dice bread. Forse sanno cosa sia. La pizza: questo è un problema grave. In dieci mesi riuscirò mai a mangiare una buonissima margherita? Ma non quelle imitazioni del cavolo. Credo che cercherò un ristorante italiano, con un pizzaiolo italiano naturalmente. La birra: si la birra la bevono ma sono minorenne. Lì le regole vengono rispettate molto. Quindi niente birra. La pasta al pomodoro sarà un lontano ricordo, la “scarpetta” col pane fresco e croccante sarà un ricordo. La pizza con la birra il sabato sera sarà un lontano ricordo. Posso accontentarmi però di uova sode, bacon, würstel. Riuscirò a portare un po’ di cucina italiana nella mia host family? Lo farò, anzi devo farlo. Mi ringrazieranno. Vado a studiare che ho millemila compiti per domani stranamente. Il liceo classico mi uccide.

P.s. La cucina italiana regna. Almeno una cosa buona, che invidia tutto il mondo, ce l’abbiamo. Comunque adoro gli States lo stesso.

20140119-143013.jpg

A little boy in a big world by Stefano Chiaromonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...